un doodle per google

Riallacciandomi al post precedente, Google ci ha cambiato la vita. Be, magari non proprio cambiato, ma di certo ce la facilita parecchio…
Ogni tanto Google cambia il suo logo con un simpatico disegno a tema, chiamato Doodle. Un po’ di tempo fa ha lanciato fra le scuole il concorso “L’Italia fra 150 anni“, come ci immaginiamo fra 150 anni.

Il vincitore assoluto è un disegno dei bimbi delle elementari, ops della scuola primaria, Borgo Rosselli di Porto San Giorgio intitolato “Avanti con Energia!” e ogni lettera del logo rappresenta una diversa energia rinnovabile, sole, pale eoliche, energia dai rifiuti, acqua riciclata.
I bimbi vedono molto più avanti dei nostri politici e fra 150 anni il nostro futuro sarà  spinto dalle energie della natura, altro che nucleare.
Loro sono il futuro del nostro pianeta e se vedono il loro futuro con le rinnovabili allora, nonostante tutto, siamo messi bene.

Io nel mio piccolo cerco di insegnare queste cose a Leo. Facciamo insieme la raccolta differenziata, chiudiamo l’acqua quando laviamo i denti e se avanza dell’acqua nel bicchierino mi dice: la teniamo per stasera.
Un paio di settimane fa sono stata nella casa di campagna dei miei e mi sono messa a cercare negli scatoloni se ci fosse qualche librino che poteva andare bene per lui. Mia mamma è una che tiene tutto, ma proprio tutto, i quaderni dalle elementari all’università , tutti i giocattoli, le foto…
E mentre cercavo trovavo continuamente libretti, opuscoli e ritagli di giornale che parlavano di raccolta differenziata, di energia e acqua, di inquinamento.

Ero già  ambientalista alle elementari !! Mi ricordo anche che prima di usare i sacchetti di plastica per la spazzatura, ci disegnavo sopra alberi e fiorellini e ci scrivevo “non lasciarmi in giro”.

Forse ero un po’ matta, però adesso ho un bimbo che mi sgrida se esco dalle stanze e lascio la luce accesa.

One thought on “un doodle per google

Rispondi