benzina verde

L’altro giorno mentre mi facevo i fatti dei miei amici su Facebook (serve a questo no ?), nella colonnina degli annunci mi appare la pubblicità  della Q8, quelli della benzina.
Niente di strano, se non che lo slogan era qualcosa tipo “meno costi meno CO2″…
Sono andata a vedere il link e mi è sembrato abbastanza assurdo, diciamo pure una bella presa per i fondelli. Ecco QUI il sito.
Si vantano di essere a impatto zero, di usare energia pulita e di compensare le emissioni dove non è stato possibile eliminarle.
Come può una compagnia petrolifera dirsi Environmental Friendly solo perchè hanno installato sul tetto di qualche distributore dei pannelli solari e perchè compensano tramite il sistema dei acquisto dei certificati le emissioni di CO2.
Il sistema di gestione dei crediti è affidato a azzeroCO2.

Ho ritrovato lo stesso discorso proprio ieri sera leggendo il post di Bicisnob sulla Esso, dove pagando un sacco di soldi (9.980 punti, uno per ogni litro di carburante acquistato + 120 euro) ci si porta a casa una bici.

Da mettere nel bagagliaio del suv e girarci la domenica mattina… però è firmata Pininfarina.

Una bella mano di vernice verde per due colossi che stanno avvelenando il mondo.

Come ha detto una mia amica su Facebook, ormai cani e porci si dichiarano environmental friendly , è un trend !

PS: Leggetelo il blog di Bicisnob, ne vale veramente.

Rispondi