la bilancia fai da te

Domenica scorsa Leo si è svegliato con la febbre, abbiamo iniziato una bella settimana in casa…
Visto che da grande vuole fare il salumiere, così può mangiare tanto proscitutto, uno dei suoi giochi preferiti è proprio il salumiere.
E quando faceva finta di pesare le cose usando il muro, mi è venuto il lampo di costruirgli una cassa/bilancia.

Ho usato quel poco che avevo a disposizione al momento in cantina.
Due scatole da incollare una sopra l’altra, le ho prima ricoperte con la carta da pacco e colla vinilica diluita per coprire le scritte e renderle un po’ più rigide e poi verniciate di bianco, ho attaccato un pezzo di cartone ricoperto di stagnola per fare il display e un vassoietto dei dolci come piatto della bilancia.
Poi ho inserito dentro la scatola che fa fa base il coperchio di una scatola da scarpe come cassetto, che Leo ha voluto dipingere (in realtà  voleva anche dei soldini veri da mettere dentro… ma sono riuscita a distrarlo !!!).
Volevo mettere qualcosa per fare i bottoni, tipo dei tappi ma poi Leo ha deciso che voleva scrivere lui i numeri. E ha “scritto” la tastiera, il display e anche un po’ sulle pareti, perché “c’è poco colore” (ovviamente non mi ha dato il tempo di decorarla…).
Poi ha deciso che voleva anche il buco per lo scontrino e ho preso un pezzo di una delle due scatole e l’ho incollata di lato (ha scelto lui la posizione).

Decisamente migliorabile sotto l’aspetto estetico, assolve egregiamente la sua funzione.

3 thoughts on “la bilancia fai da te

Rispondi