riciclaggio in cucina: il salame di cioccolato

Per il compleanno di papà  Fede io e Leo gli abbiamo preparato uno dei suoi dolci preferiti, molto facile da preparare anche dai bimbi e ricetta di filosofia La Tartaruga (ossia viva il riciclo): il salame di cioccolato.
Avevamo ancora dei pezzi di uova di cioccolato, Leo ne mangerebbe a palate, io cerco di limitare me e lui… per cui la soluzione è stata metterle in un tupperware in frigo e aspettare tempi migliori.

Ingredienti e procedimento sono di una semplicità  disarmante.

ingredienti: cioccolato, biscotti e latte. Burro e zucchero sono facoltativi.

Io ho preso due uova al cioccolato al latte e le ho sciolte in un pentolino a bagno maria, allungando un po’ con il latte (aveva una consistenza un po’ troppo nutellosa).

il cioccolato sciolto a bagno maria

Nel frattempo Leo sbriciolava biscotti Digestive in una ciotola.
Poi ho messo il cioccolato sciolto nei biscotti, ho mescolato, ho versato tutto su un foglio di stagnola, chiuso, arrotolato a mo’ di caramella e via in freezer per un’ora e poi in frigorifero.

La ricetta originale, quella fatta col cacao e lo zucchero, prevede anche burro o panna per dare compattezza e tenere insieme, ma con le uova di cioccolato non c’è bisogno di aggiungere altro, hanno già  un sacco di zucchero e di grassi. Provate comunque ad assaggiare l’impasto, soprattutto se usate il cioccolato fondente, che è più amaro e più asciutto (o meno grasso… )

Spazzolato !

buon appetito !

One thought on “riciclaggio in cucina: il salame di cioccolato

  1. Pingback: La torta di compleanno fragole e cioccolato | La tartaruga

Rispondi