A volte basta poco

A volte basta veramente poco a un bambino per divertirsi, anche solo una scatola di cartone e un pennarello.
Hanno talmente tanta fantasia che riescono a inventarsi delle cose incredibili.

L’altra mattina mentre ci lavavamo i denti ho notato due rotoli di carta igienica abbandonati sul bordo della vasca (ehm… erano in attesa di finire nella raccolta differenziata…), ho pensato che erano un perfetto binocolo.
Un giro di scotch per tenerli vicini e un cordino per appenderlo al collo. In cucina c’era il brick del succo di frutta appena finito, ho preso il tappo e ho attaccato anche quello con lo scotch ed è diventato la rotella per la regolazione del focus.
Leo stava per andare a fare una gita in campagna coi nonni, quale occasione migliore per provarlo !

il binocolo

il binocolo

Domenica invece mi ha chiesto se avessi uno scatolone abbastanza grande.
Grazie alla solita Ikea-Santa-Subito, nel box gli scatoloni non mancano mai.
Così ne ho preso uno e gli ho chiesto che cosa ne volesse fare… La Stark Tower ovviamente !!

Per chi non lo sapesse, la Stark Tower è la casa di Tony Stark, ossia Ironman… ve l’ho detto che siamo in pieno periodo supereroi, no ??

StarTowerDay-Avengers
Photo credit: http://img2.wikia.nocookie.net/__cb20131122031917/disney/images/c/cb/StarTowerDay-Avengers.png

Così si ha preso lo scatolone, col pennarello ci ha scritto sopra il nome della torre (tutto da solo, infatti è uscito fuori STARCI, ma non facciamo troppo i perfettini), alcuni disegni per dare l’effetto arrotondato e si è infilato dentro.

Non soddisfatto ha preso le forbici e ha tagliato dei merli nella parta alta. Servivano per guardare fuori senza essere visto.

vedo tutto da quassù

vedo tutto da quassù – si legge la scritta STARCI ??

sento tutto !

sento tutto !

Poteva mancare forse l’ingresso dei box ? tagliamo un pezzo in basso ed ecco fatto anche l’accesso per le auto.

io entro dai box

io entro dai box

Io che mi lamento sempre che non gioca mai da solo, è stato quasi un’ora a progettare, ritagliare e giocare.
Tutto con solo uno scatolone, un pennarello e una forbice.

storto

One thought on “A volte basta poco

  1. Pingback: Il Calendario dell'Avvento con i rotoli di carta - La tartaruga

Rispondi