Organizzare una cena vegetariana

Qualche tempo fa ho invitato degli amici a cena e, visto che non faccio cene tanto spesso, volevo fare qualcosa di carino.
Conosco i gusti degli amici in questione e so che sono molto carnivori ! Con loro facciamo per lo più grigliate o serate hamburger.
Ma questa volta avevo voglia di cambiare e, visto che come sapete, non sono una grande amante della carne, ho deciso di organizzare una cena vegetariana.

All’inizio mi è sembrata una cosa difficilissima… come posso fare per organizzare una cena vegetariana per degli amanti della carne senza farne sentire la mancanza? se ci pensiamo bene però sono tanti i piatti buoni che non hanno la carne o dove può essere facilmente sostituita. Certo se avessi scelto di fare una cena vegana sarebbe stato più complicato (e forse anche più “estremo”, non so se avrebbero gradito una bistecca di lupini…) però cominciamo con un passetto alla volta.

Idee per una cena vegetariana:

Partiamo dagli antipasti che sono fra i più semplici e anche senza usare i salumi c’è molta varietà.
Io ho preparato una pizza e una focaccia e le ho tagliate a quadrettini.
Poi ho fatto degli spiedini di frutta e verdura: un tipo alternando pomodorini ciliegini e bocconcini di mozzarella e un altro con dadini di pera e di emmenthal.
Ho fatto una crema di ceci, frullando una confezione di ceci lessati con un filo d’olio, sale e pepe, da spalmare su fettine di pane tostato o da accompagnare a dei grissini rustici e un couscous con le verdure (come questo, ma senza usare gli avanzi 😉 )

Per il primo piatto volevo qualcosa di gustoso, un po’ diverso dalla solita pasta, e saziante… conoscendo i gusti dei miei ospiti mi è venuto in mente subito cosa fare: un bel piatto di pizzoccheri !
I pizzoccheri sono buonissimi ! Non so se li ho fatto alla “vera valtellinese” ma sono piaciuti.
Prima ho fatto cuocere le erbette, qualche cima di rapa, le verze (poche) e le patate a pezzetti, nel frattempo ho fatto bollire la pasta di grano saraceno. Ho ripassato le verdure in padella con il burro e l’aglio, quando la pasta era pronta l’ho aggiunta alle verdure insieme al formaggio casera tagliato a dadini e ho fatto saltare tutto insieme.
Il burro non era tanto, non mi piacciono i piatti che navigano, ma era sufficiente per legare e rendere un po’ cremoso il tutto.

Siccome i pizzoccheri sono belli sostanziosi e gli antipasti erano tanti, non ho preparato il secondo. Fede ha pensato alle birre, gli amici hanno portato il dolce… la serata è stata piacevole e non si sono accorti di niente !!!

cena vegetariana

gli antipasti

 

Rispondi