Il planner per l’attività fisica da scaricare

Lo dico sempre: per me settembre è il nuovo gennaio.
E’ il mese dell’inizio delle attività dopo la lunga pausa estiva, del lavoro, la scuola, la routine.
Finalmente la routine…

Ed è anche il mese in cui faccio i conti con la pigrizia delle vacanze. Faccio la prova costume a posteriori, quanti chili ho messo su grazie alle colazioni lente, ai ristorantini in riva al mare o ai pizzoccheri al rifugio ?

Settembre è il mese in cui ricomincio “seriamente” a fare attività fisica e a mangiare in modo sano e controllato.

Un tempo mi iscrivevo in palestra. Devo dire che non sono una di quelle che si iscrivono e poi non vanno, io ci sono sempre andata con regolarità, magari anche solo per 45 minuti ma ci andavo. Adesso però anche quei 45 minuti faccio fatica a trovarli. Prima andavo anche durante la pausa pranzo del lavoro, ma adesso che ho solo 30 minuti non ce la faccio proprio e al pomeriggio dovrei lasciare Leo dai nonni e già lo tengono tante altre volte…
In più ho iniziato a correre e correre sul tapis roulant è ancora più noioso che correre in strada e se voglio fare un po’ di ginnastica posso tranquillamente farla in casa, bastano un tappetino, qualche attrezzo semplice e grazie a youtube si trovano tantissimi video di home fitness.
Facile, economico ed ecologico !

Ci vuole però costanza e impegno e per me ci vuole anche qualcosa che mi aiuti a capire cosa sto facendo e come sto andando.
Per questo devo sempre segnare le mie attività e i miei pasti, così posso confrontarli, vedere se sto migliorando o se invece devo aggiustare qualcosina.

Invece di usare un normale quadernino, ho creato una pagina che riassumesse tutto quello che ho bisogno di inserire:
i pasti, l’acqua (fondamentale soprattutto quando si suda), il tipo di allenamento, se è andato bene e come mi sento a fine giornata.

Ovviamente non me lo tengo tutto per me, ma voglio condividerlo con voi. Basta fare click su questo link: fitness planner da scaricare

Rispondi