Hygge e Lagom gli stili di vita nordici che ci piacciono tanto

Quel modo di stare in casa al calduccio con un buon te speziato a leggere un libro sul divano sotto una coperta morbida mentre fuori piove.

Io la chiamerei qualcosa tipo Coccolosità, ma ha un nome ben preciso: HYGGE (che si pronuncia ugghe, come spiegato molto bene in questo breve video)
Il vocabolo è di origine danese ed è intraducibile con una sola parola, perché descrive quella sensazione di piacere, comodità, intimità… non per niente la Danimarca è da anni in cima alla classifica dei paesi più felici al mondo.

In Italia conosciamo l’Hygge solo da un paio d’anni, grazie a libri come questo dove ogni capitolo ci racconta cosa è “hyggelig”:
la luce calda delle candele, il profumo della torta in forno, un paio di calzettoni caldi… sono le piccole cose che ci fanno felici e ci danno il piacere di stare in un posto accogliente da soli o con le persone con cui stiamo bene.
E la stagione più hygge dell’anno, l’autunno, è alle porte per regalarci pomeriggi di relax mangiando castagne arrosto !

Domenica mattina, con calma. Anche questo è #hygge

A post shared by fiorella (@fio_latartaruga) on

Ma c’è un’altra parola nordica che sta arrivando in Italia, questa volta dalla Svezia, è LAGOM (che si pronuncia qualcosa tipo Logum) e significa all’incirca “quanto basta”.

Secondo la filosofia Lagom, per vivere bene non abbiamo bisogno di troppo, ma nemmeno di troppo poco. Un giusto mezzo, anzi IL giusto.
Quel giusto che ci permette di vivere agilmente senza essere sopraffatti ma nemmeno senza restrizioni.
Un inno alla semplificazione, all’ordine (ma non troppo rigoroso), al declutter, il liberarsi delle cose inutili, al buon cibo di qualità da gustare nelle giuste dosi.

Mentre l’Hygge si concerntra di più sul momento, sentirsi bene qui e ora, il Lagom è un concetto più ampio che prende in considerazione tutte le nostre azioni, è uno stile di vita.
Uno stile di vita che ci porta anche ad essere lievi verso la Terra, senza sprecare, senza inquinare, riciclo e riuso sono decisamente Lagom.

Per saperne di più sul mondo Lagom, da qualche giorno è uscito il libro-guida (e no, non è il catalogo Ikea in distribuzione proprio in questi giorni), questo.

Non l’ho ancora letto ma lo prenderò presto, perché il Lagom è molto Tartaruga-style !!!

Rispondi