Il calendario dell’Avvento in feltro

Il Calendario dell’Avvento è una tradizione che non manca mai in casa nostra.
Mi piace arrivare al Natale pian piano, con tante piccole sorprese ogni giorno, mi piace vedere la gioia di vedere Leo alzarsi di corsa al mattino per aprire la casellina. E poi ci insegna la magia dell’attesa, ci fa entrare nel clima di festa e aiuta a imparare i numeri !!!

In vendita ci sono tantissimi calendari di tutti i tipi, da quello classico con i cioccolatini a quello della Lego, dove ogni giorno c’è una piccola figura da costruire.
A me però piace farlo in casa, utilizzo materiali di riciclo come bottiglie, rotoli di carta igienica o delle stoffe che ho già a casa.
Se acquisto qualcosa è sempre economico e facilmente reperibile.

Lo scorso anno ho fatto un calendario completamente in feltro.
Il feltro è facile da usare, è come se fosse un cartoncino: ci scrivi con la penna, lo tagli con la forbice e lo incolli con la colla a caldo o la colla in gel (come la Uhu). Non necessita di nessuna cucitura o rifinitura.

Ho fatto un albero di Natale da decorare con piccole figure natalizie fatte sempre in feltro.

calendario dell'avvento in feltro a forma di albero di Natale

OCCORRENTE PER IL CALENDARIO DELL’AVVENTO IN FELTRO:

un foglio di feltro abbastanza grande, 50×70 (pagato meno di 5 euro su Ebay)
un foglio verde scuro e uno bianco più piccoli, 30×40
avanzi di feltro colorato
velcro
nastrini colorati, palline di stoffa, perline, pailettes o tutto quello che c’è a disposizione in casa.
per i numeri con i giorni, io avevo delle spilline numerate, ma si possono usare anche delle mollettine di legno, degli adesivi, targhette…

Ho tagliato il foglio verde a forma di albero e quello bianco in 24 quadrati uguali.
Sull’albero ho incollato qualche pallina e qualche perlina e sui quadrati bianchi (le caselline) dei nastrini colorati.
Poi ho appuntato sulle caselline le spille con i numeri.

calendario dell'avvento in feltro a forma di albero di Natale - le caselline

Con i pezzi di feltro di vari colori ho fatto delle decorazioni a tema natalizio, moooooolto semplici:
la campanella, il guanto, la stella, un cuoricino ecc…
sul retro di ogni decorazione ho incollato un pezzo piccolo di velcro.

Come sorprese nelle taschine ho messo cose piccolissime, una caramella, una minifigure lego, un soldino di cioccolato e una delle decorazioni.
Così ogni giorno c’è una piccola sorpresa e un piccolo addobbo per l’alberello che man mano si riempie di colore e di figure.

Per appenderlo è sufficiente incollare un paio di gancini di stoffa sul retro.

Rispondi