Una borsa per ogni occasione

Ci vuole una borsa per ogni occasione. La borsa per noi donne è una cosa seria, non possiamo lasciare la scelta al caso.
Io, lo ammetto, ne ho diverse e quando le acquisto le scelgo con cura, devono essere di buona qualità per durarmi a lungo e di grandezza sufficiente per farci entrare tutto quello che voglio portarmi via (e di solito è tanto…)
Niente borse low cost che si rompono dopo due viaggi o troppo secondo la moda del momento, meglio averne una di meno ma che sia di qualità.
Le borse di pelle vanno acquistate usate non solo perché la pelle gia vissuta è più bella, ma soprattutto per una questione etica e ambientale (la concia delle pelli è un processo estremanente inquinante).
Io cambio borsa ogni settimana, le faccio girare così le uso tutte, le pulisco ogni volta e non si accumulano chili di scontrini e caramelle sul fondo.
Un po’ come fanno i genitori di Amelie Poulain:


Cerco di adattarle a quello che indosso, ma non è sempre una priorità, preferisco adattarle alla giornata e all’occasione in cui devo utilizzarle.

SI, io ho una borsa per ogni occasione !

Oltre alle classiche: borsa per il lavoro, borsa per il pranzo, borsa per la palestra o per i lunghi viaggi…

Ho la borsa per quando vado ai corsi o alle conferenze, bella, elegante e capiente perchè ci devono stare il quaderno per gli appunti, l’astuccio, cavi e power bank, occhiali da vista e la pochette del trucco e denti.
La borsa per il bagaglio a mano, con le giuste misure per superare i controlli di sicurezza, capiente per contenere la bottiglia d’acqua, il libro, le cuffie e l’ipod e soprattutto tante tante tasche per trovare tutto subito senza doverla svuotare ogni volta (suggerimento: sono OTTIME le borse portapannolini che di solito si usano attaccate ai passeggini).
La borsa da turista, uso uno zainetto così da suddividere il peso fra entrambe le spalle ed evitare di avere la schiena storta. Comodo e grande da farci stare la macchina fotografica, gli occhiali da sole e il cappellino.
Ho anche la borsa da concerto: piccola per non essere ingombrante fra la folla, ma sufficientemente grande da farci entrare occhiali da vista, cellulare, fazzoletti e salviettine, un panino, una bottiglietta d’acqua. Deve essere a tracolla e chiusa con la zip per non perdere le cose quando ballo !
Quando esco con Leo, ho la borsa da mamma: grandissima perché deve contenere oltre alle mie cose anche le sue. Soprattutto quando era un po’ più piccolo era importante avere sempre dietro tutto il necessario per la merenda, per intrattenerlo e per pulirlo.
Una cosa che uso pochissimo sono le micropochette, perchè se esco la sera mi porto comunque dietro le chiavi, il telefono, gli occhiali ecc…

Sono solo io ad avere questa piccola “mania” o anche voi avete una borsa per ogni occasione ?

borsa per ogni occasione borsa per ogni occasione

Rispondi