Nilox Bodyguard, lo smartwatch per bambini

A novembre, durante il MammacheBlog autunnale, ho avuto in regalo il nuovo smartwatch Nilox Bodyguard e dopo alcuni mesi di test posso finalmente dirvi cosa ne penso.

Io sono una persona ansiosa in generale, ma con Leo ancora di più. Come scrivevo su Facebook “È cosa nota che il mio secondo nome è ansia. Io sono quella che al parchetto sta di vedetta sulla cima dello scivolo per non perderlo di vista. Da oggi forse posso scendere un po’ dalla scaletta.”

Nilox Bodyguard

Nonostante il parchetto dove passiamo i pomeriggi sia in una zona relativamente protetta, lontano dalla strada e frequentata dai bimbi della scuola dove quindi ci conosciamo più o meno tutti, io cerco di non perderlo d’occhio.

Oramai ha quasi 9 anni ed è abbastanza grande da andare a prendere il ghiacciolo da solo (il negozio è nel parchetto e va sempre insieme ai suoi compagni) o da stare a casa da solo quei 5 minuti necessari per andare a prendere il pane, ma credo sia ancora troppo piccolo per avere un cellulare tutto suo.

Il Nilox Bodyguard è nello stesso tempo un orologio e un cellulare.
Come orologio è adatto ai bambini, ha il cinturino in due misure ed è concepito per non slacciarsi con facilità, in più ha in sé un cellulare che può fare e ricevere sms e telefonate e un GPS per la localizzazione.

Come funziona il Nilox Bodyguard ?

Per prima cosa è necessario procurarsi una microsim che supporti le reti 2G, quindi non vanno bene 3, H3G e purtroppo Fastweb (io avevo preso proprio una sim Fastweb), non è necessario che abbia grandi capacità di dati, visto che non deve navigare. Io ho preso una sim per la videosorveglianza da 2 euro al mese.

Poi bisogna installare sul cellulare del genitore l’applicazione che controlla lo smartwatch. Ogni Bodyguard dovrà essere collegato ad un cellulare Master che è l’unico che può spegnere lo smartwatch, che imposta le aree sicure e che sarà il primo numero ad essere chiamato in caso di emergenza. Poi potranno essere associati altri cellulari secondari, i quali possono vedere la posizione, inviare messaggi e chiamate ed essere inseriti nella lista dei numeri da chiamare in caso di SOS se non risponde il master.

Le funzioni principali del Nilox Bodyguard:

  • Chiamata di emergenza al numero master e ai secondari in caso di emergenza, con la semplice pressione di un tasto
  • Geolocalizzazione dello smartwatch grazie a un triplice sistema GPS/Wifi/GSM, visualizzazione degli spostamenti e del percorso più veloce per raggiungere il bambino da dove siamo noi al momento
  • Impostazione di un’area di sicurezza, nel caso venga oltrepassata il Bodyguard invia una segnalazione al Master

Lo abbiamo testato principalmente in 3 situazioni:

  • al parchetto impostando l’area di sicurezza, comodissimo per non stare più “di vedetta sullo scivolo” !
  • in montagna a sciare, pur essendo sempre accompagnato dal papà o dal maestro, mi sento molto più tranquilla ad avere sott’occhio la loro posizione
  • in vacanza, dove trovandoci in posti nuovi e sconosciuti, spesso in situazioni con parecchia gente (penso alla mia ultima visita all’acquario di Genova) è più facile perdersi. Sapere di poter controllare in un attimo la posizione o di poter chiamare dicendo dove siamo ci ha lasciato tutti più tranquilli.

Basta veramente poco per perdere di vista i bambini, ad esempio girando fra le corsie di un supermercato, anche se non c’è un reale pericolo non riuscire a trovarsi spaventa tantissimo sia noi che loro. Avere al polso il Nilox Bodyguard tiene tranquilli noi genitori perché possiamo controllare in ogni momento dove sia nostro figlio, sia i bambini che sanno che basta schiacciare un bottone per chiamare la mamma che verrà a prenderli.
Ovviamente non è ad uso esclusivo dei bambini, lo uso anch’io quando vado a correre, lo ha usato Fede quando a è andato a sciare, si può usare con le persone anziane o attaccare al collare degli animali.

Nilox Bodyguard

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.