5 idee per un Calendario dell’Avvento facile

Metà novembre è il momento giusto per pensare al Calendario dell’Avvento. Solitamente mi sveglio il 28 novembre e mi tocca fare le ore piccole per finirlo in tempo. Quest’anno invece mi sono ricordata in tempo e mi sono messa al lavoro.
Prima di presentare il lavoretto per il 2018, ti metto i link ai post degli anni precedenti, così da avere sott’occhio tutti i calendari che ho fatto e scegliere quello che preferisci.

Il Calendario dell’Avvento:

2011 Il Calendario dell’Avvento con le bottiglie di plastica e gli scatoloni:
http://www.latartaruga-fio.com/2011/12/il-natale-quando-arriva-arriva/

2013 Con i sacchetti di lana:
http://www.latartaruga-fio.com/2013/12/il-calendario-dell-avvento-2013/

2014 Con i rotoli di carta igienica:
http://www.latartaruga-fio.com/2014/12/calendario-dellavvento-con-rotoli-carta/

2015 Con i pacchetti:
http://www.latartaruga-fio.com/2015/12/il-calendario-dell-avvento-con-i-pacchetti/

2017 Con il feltro:
http://www.latartaruga-fio.com/2017/11/calendario-dellavvento-feltro/

E nel 2016 ? sono stata pigra e ho preso il Calendario dell’Avvento della Lego… che però è carino, ogni giorno c’è una piccola figura da montare, la scatola diventa lo sfondo e alla fine si ha una scenetta natalizia. Se volete acquistarlo ecco il link affiliato Amazon:
https://amzn.to/2PTgwnu
Si, ma dopo che ho fatto il calendario, cosa ci metto dentro ?
Io ho pensato a 24 regalini mischiando qualche dolce, qualcosa da leggere, delle attività da fare insieme e qualche piccolo giocattolo (che alla fine i bambini vogliono quello !).

24 piccole sorprese:

http://www.latartaruga-fio.com/2015/11/24-sorprese-per-il-calendario-dell-avvento/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.