Macchina in ordine, viaggio rilassato

La settimana scorsa ho venduto la mia macchina.
E’ stata con me 16 anni, abbiamo passato insieme giorni e notti, viaggi, risate, pianti, concerti. Ha portato la mia famiglia, i miei amici, i miei animali…
Per venderla ho dovuto svuotarla e pulirla… puoi immaginare che dopo tanti anni, un bambino e un po’ di disattenzione mia, era piena piena di cose inutili e che non mi ricordavo nemmeno di avere.

Ho svuotato tutto: il portaoggetti sotto al cruscotto, dove tenevo i libretti di manutenzione, il disco orario, i cd musicali e i cavi per caricare il cellulare. In più ci ho trovato una serie di aggeggi che non usavo da… MAI !

Nei vani sulle portiere ho trovato il gilet catarifrangente, degli stracci che usavo per pulire i vetri quando erano appannati e un Tuttocittà del 1991 (sicuramente importato dalla macchina precedente) che ovviamente non avevo mai usato visto che adesso c’è santo Maps. Fra tasche e bagagliaio ho trovato spazzole, tendine parasole, torce rotte, giochi di Leo. Sotto i tappetini monete, stecchini del ghiacciolo, tappini dei fermenti lattici e briciole, briciole, briciole.
Avere una macchina in ordine aiuta a viaggiare più rilassati. Niente più teste nel portaoggetti per trovare una cosa (e non farlo MAI mentre guidi, mi raccomando), niente più ore all’autolavaggio per aspirare quel quintale di popcorn sparsi, ma soprattutto più spazio e più pulizia per un viaggio confortevole, soprattutto se il viaggio è lungo.

Come avere una macchina in ordine, organizzata e pulita

Per avere una macchina in ordine, organizzata e pulita è necessaria una sola regola: la macchina non è un cestino dei rifiuti ! Quello che deve essere buttato va buttato e non lasciato lì !

  • Vano portaoggetti del cruscotto: qui vanno messi i documenti dell’auto (libretto di circolazione, manuali d’uso, assicurazione, modulo CID ecc..). Sono cose che non servono spesso, ma quando ci servono è perché siamo una situazione di emergenza (può essere un incidente o un controllo documenti della Polizia Stradale ad esempio) e non dobbiamo perdere tempo o agitarci per trovarli. Sempre in questo vano puoi tenere i piccoli oggetti, come i cavi per la ricarica del cellulare, il disco orario, il telepass. Per non perdere niente, meglio mettere questi piccoli oggetti in una bustina trasparente, così saranno in ordine e potrai vedere il contenuto con facilità (ad esempio: https://amzn.to/2YsVU6w)
  • Vano sulla portiera: metti quello che ti serve mentre stai viaggiando, come il gilet catarinfrangente da indossare prima di scendere dalla vettura in caso di emergenza, dei panni per pulire i vetri quando sono appannati. Niente altro.
  • Portaoggetti in zona cambio: è quel piccolo vano generalmente posto fra i due sedili anteriori. Solo qualche gettone per il carrello della spesa, meglio non lasciare niente in bella vista!
  • Portacellulare: oramai non possiamo stare senza cellulare nemmeno in auto. Grazie a app come Maps o Waze che hanno sostituito i navigatori e al bluetooth che si collega all’auto possiamo fare chiamate senza dover staccare le mani dal volante. Per tenere il volante in posizione comoda, ci sono i portacellulari a ventosa, ma a me si staccano sempre, quelli magnetici, ma non mi ispirano… (non interferisce il magnete con il telefono) e quelli semplicissimi a molla da attaccare alle bocchette dell’aria. Io ho scelto questo modello: https://amzn.to/2LwPLmh
  • Bagagliaio: un errore è trasformare il bagagliaio in un magazzino… Io consiglio di tenere una torcia, una spazzola e paletta per le piccole pulizie, un ombrello, alcune borse di stoffa per spese improvvise. Puoi anche prendere un organizer tipo questo https://amzn.to/2xu55HY e mantenere tutto bene in ordine

E se hai dei bambini, tieni sempre in macchina una piccola pattumiera (puoi usarne una apposita da inserire nel posto delle bottiglie come questa: https://amzn.to/2Jky8TX) oppure usare un semplice sacchetto legato sul sedile davanti. A fine viaggio basterà svuotarlo o cambiarlo.

Quando Leo era piccolo avevo messo un organizer sul sedile posteriore (era come questo: https://www.imaginarium.it/organizer-auto-stoffa-auto-sac-76559.htm)
Lì tenevo il sacchetto per l’immondizia, i fazzoletti di carta, le salviettine umidificate ecc… non solo era tutto in ordine, ma il sedile rimaneva pulito senza segni di scarpate…

Tieni sempre in macchina anche qualche gioco, un piccolo cuscino o un peluche per rilassarsi e il viaggio sarà sempre piacevole !

Sia chiaro, la macchina non si tiene in ordine da sola. Ogni tanto bisogna passare in rassegna tutte le tasche e i vani per buttare quello che si è accumulato nel tempo.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.