La Tartaruga casalinga, La Tartaruga fa downshifting

Quel modo di stare in casa al calduccio con un buon te speziato a leggere un libro sul divano sotto una coperta morbida mentre fuori piove.

Io la chiamerei qualcosa tipo Coccolosità, ma ha un nome ben preciso: HYGGE (che si pronuncia ugghe, come spiegato molto bene in questo breve video)
Il vocabolo è di origine danese ed è intraducibile con una sola parola, perché descrive quella sensazione di piacere, comodità, intimità… non per niente la Danimarca è da anni in cima alla classifica dei paesi più felici al mondo.

Continue Reading

La Tartaruga fa downshifting

Oggi è stata una giornata pienissima (pubblico un post alle dieci di sera…)

Porta Leo a scuola, torna indietro a prendere l’ombrello perché piove, corri a prendere il treno. Ufficio, poi di corsa ad una presentazione aziendale. Torna in ufficio, poi treno, prendi Leo, andiamo a tennis. Casa, doccia, cena. Poi io esco per andare a Pilates (e godermi la mia ora tutta per me)…
Non è sempre così, ma quasi.

Ironia della sorte, oggi è la Giornata della Lentezza !
E me lo sono ​ricordato a metà pomeriggio, quando avevo già fatto troppe cose di corsa.

Continue Reading

La Tartaruga ambientalista, La Tartaruga fa downshifting

E’ possibile vivere senza energia elettrica ?
Nel 2017 no, ma è possibile imparare a non sprecare e a risparmiare un po’ di più.

Domani, giovedì 24 febbraio, è la giornata di M’illumino di meno, la simpatica (e intelligente) iniziativa di Caterpillar per sensibilizzarci sullo spreco energetico che chiede, come nelle 12 edizioni precedenti, di spegnere le luci dalle 18.00 alle 20.00.
L’iniziativa diventa ogni anno sempre più diffusa. Partecipano musei, comuni, scuole e palazzi tanto che gli organizzatori stanno cercando di trasformare questo appuntamento nella “Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili.”

millumino-di-meno-2017-banner-fb2 Continue Reading

La Tartaruga fa downshifting

Gennaio è stato un mese strano non soltanto climaticamente. Il sole e il caldo delle sue giornate mi hanno piazzata in uno stato di “cambio di stagione” che come sapete mi atterra e mi blocca la creatività. Dopo l’esplosione di attività natalizie, addobbi, pranzi e eccessi, sto finalmente recuperando le energie per ricominciare.
Ora Febbraio ci porta nuovi stimoli, arriva Carnevale la mia festa preferita, San Valentino e la primavera si avvicina.
Nel blog avevo perso un po’ la regolarità della scrittura dei post, ora ho tante nuove idee e sto pensando a dei piccoli cambiamenti come l’introduzione di nuove rubriche a cadenza regolare e provare a cimentarmi anche con qualche video.

Stay tuned !