La Tartaruga organizzata

E’ arrivato maggio, un mese che mi sta molto simpatico perchè inizia con in bel giorno di vacanza, ci regala la frutta più buona dell’anno ed è anche il mese di tre compleanni importanti (Leo, Lui e la mia mamma !). E per voi in regalo il calendario mensile.

Cliccando sopra l’immagine vi si aprirà a tutta pagina. Potete salvarlo, stamparlo o perché no, usarlo come sfondo del desktop.

calendario di maggio

La Tartaruga casalinga

L’abitudine di fare le pulizie di primavera l’ho presa quando abitavo nel minimonolocale:
due volte all’anno, ossia in corrispondenza del ponte del 1 maggio e di quello del 1 novembre mi chiudevo in casa e iniziavo a pulire tutto. Ma proprio tutto tutto, di solito in un giorno riuscivo a finire.
Era abbastanza faticoso (anche se in una casa di 25 metri quadri adesso mi sembrerebbe quasi una passeggiata) ma quando finivo ero contenta e soddisfatta.
Adesso che la casa è più grande e il tempo per rinchiudermi a pulire è un po’ meno, cerco sempre di fare le grandi pulizie diluendole in più giorni.

pulizie di primavera
Continue Reading

La Tartaruga casalinga

Ci vuole una borsa per ogni occasione. La borsa per noi donne è una cosa seria, non possiamo lasciare la scelta al caso.
Io, lo ammetto, ne ho diverse e quando le acquisto le scelgo con cura, devono essere di buona qualità per durarmi a lungo e di grandezza sufficiente per farci entrare tutto quello che voglio portarmi via (e di solito è tanto…)
Niente borse low cost che si rompono dopo due viaggi o troppo secondo la moda del momento, meglio averne una di meno ma che sia di qualità.
Le borse di pelle vanno acquistate usate non solo perché la pelle gia vissuta è più bella, ma soprattutto per una questione etica e ambientale (la concia delle pelli è un processo estremanente inquinante).
Io cambio borsa ogni settimana, le faccio girare così le uso tutte, le pulisco ogni volta e non si accumulano chili di scontrini e caramelle sul fondo.
Un po’ come fanno i genitori di Amelie Poulain:

Continue Reading