Babbo Natale non può fare tutto da solo, i suoi aiutanti sono gli elfi che preparano i regali e li impacchettano.
Possiamo anche noi costruire dei piccoli elfi per decorare un angolo della casa usando dei tappi da spumante.

E’ un lavoretto semplicissimo, basta disegnare gli occhi e la bocca sorridente, mettere al collo un fiocchetto rosso e creare il cappellino.
Quelli nella foto (quelli in secondo piano, i due grossi sono di Ikea) li ha fatti la mia mamma all’uncinetto, lei è bravissima… io invece sono negata ma ho la maglieria magica, basta fare qualche giro di manovella, chiudere una delle estremità e il gioco è fatto. Se vogliamo fare la versione ancora più facile, basta del feltro o del cartoncino rosso da arrotolare a forma di conetto, tagliarlo della misura giusta e incollarlo sulla testa dell’elfo-tappo.

Poi possiamo arricchirli con la barba di cotone, i bottoncini con le perline e tutto quello che abbiamo a disposizione.

In questi giorni sono in pieno lavoro per finire in tempo il calendario dell’Avvento di quest’anno, a breve vi farò vedere cosa ho inventato: oramai è quasi pronto, mancano solo l’assemblamento e i regalini. Fra le varie cose da aggiungere ci sono anche i numeri dei giorni.

Ho pensato di scriverli io a mano, ma volevo qualcosa di più carino (io non ho una gran bella calligrafia) e così ho cercato qualcosa in rete. Poi però ho pensato “ma perchè prendere qualcosa fatto da qualcun altro quando posso farli io!”

E così ho creato un pdf con 24 numeri per il Calendario dell’Avvento da stampare, ritagliare, incollare… Lo potete scaricare liberamente da QUI.

numeri per il calendario dell'avvento

 

Eccoci arrivati all’appuntamento con il libro del mese.
Siamo in marzo, sta arrivando la primavera e noi abbiamo voglia di stare in giardino ad osservare i fiori appena sbocciati.
Il libro di questo mese si chiama Facciamo i Colori, di Helena Arendt e come dice il titolo, ci racconta come creare dei colori e delle particolarissime opere d’arte partendo da quello che ci regala la natura: fiori, verdura e terra.

Il libro del mese: Facciamo i colori

Leggi tutto

Il Calendario dell’Avvento è una tradizione che non manca mai in casa nostra.
Mi piace arrivare al Natale pian piano, con tante piccole sorprese ogni giorno, mi piace vedere la gioia di vedere Leo alzarsi di corsa al mattino per aprire la casellina. E poi ci insegna la magia dell’attesa, ci fa entrare nel clima di festa e aiuta a imparare i numeri !!!

In vendita ci sono tantissimi calendari di tutti i tipi, da quello classico con i cioccolatini a quello della Lego, dove ogni giorno c’è una piccola figura da costruire.
A me però piace farlo in casa, utilizzo materiali di riciclo come bottiglie, rotoli di carta igienica o delle stoffe che ho già a casa.
Se acquisto qualcosa è sempre economico e facilmente reperibile.

Lo scorso anno ho fatto un calendario completamente in feltro.
Il feltro è facile da usare, è come se fosse un cartoncino: ci scrivi con la penna, lo tagli con la forbice e lo incolli con la colla a caldo o la colla in gel (come la Uhu). Non necessita di nessuna cucitura o rifinitura.

Ho fatto un albero di Natale da decorare con piccole figure natalizie fatte sempre in feltro.

calendario dell'avvento in feltro a forma di albero di Natale Leggi tutto