Un tour dei luoghi dei Queen a Londra

Anche se adesso non possiamo viaggiare, non è mai troppo tardi (o troppo presto) per pianificare il prossimo viaggio.
Non sapremo quando sarà e cosa cambierà, ma noi possiamo sempre sognare di partire. Questo è il resoconto del mio ultimo viaggio un mese prima del lockdown, in cui ho deciso di fare un tour dei luoghi dei Queen a Londra.

Ancora a Londra ? Ma non sei stufa di vedere sempre le stesse cose ?
Ecco cosa mi dicevano tutti prima di partire per l’ennesimo weekend in Inghilterra a gennaio.
Londra però è talmente grande e con così tante cose da vedere che prima di vederla tutta ci vogliono anni.
In effetti le attrazioni principali (e turistiche) le abbiamo viste tutte più volte. Anche Leo, che a Londra ci è già stato altre 2 volte, le ha viste soprattutto nella vacanza estiva che abbiamo fatto nel 2018.

Quest’anno ho deciso di fare un viaggio un po’ diverso, che unisse la “scusa” di scovare posti nuovi, con la recente passione di Leo per la musica dei Queen.
Così ho pensato di organizzare un weekend all’insegna dei posti significativi del suo gruppo preferito !

Dopo l’uscita (e il successo) del film Bohemian Rapsody sono usciti parecchi articoli sui luoghi presentati nel film, ma non sono molto completi.

Ho trovato però tre siti molto interessanti, completi di indirizzi, foto e riferimenti precisi.
https://www.queenlocations.com/
http://www.queenconcerts.com/london.html

I luoghi sono tantissimi (circa una cinquantina) e ho capito che era impossibile vedere tutto in due giorni.
Così ho incrociato i dati e creato due mappe su Google Maps:
Luoghi significativi: luoghi importanti per la band e per Freddie Mercury, che non fossero troppo lontani fra loro o troppo fuori Londra
Altri luoghi: altri luoghi di importanza minore o molto fouri dal nostro giro (che non saremmo riusciti a vedere in questo weekend).

Ti lascio la mappa di tutti i luoghi dei Queen a Londra, è navigabile e puoi spostarti all’interno, se clicci sul pin ti apre la descrizione del luogo e in alto a sinistra puoi vedere il menu con tutte le tappe. Se organizzi un viaggio e la vuoi usare ne sarò felice. Fammi sapere se ti sarà utile.

Ma veniamo al dettaglio del tour dei luoghi dei Queen a Londra.

1° giorno: non potevamo non iniziare da dove tutto è iniziato: la prima casa di Freddie e famiglia Bulsara a Feltham appena fuori Londra.
Feltham è in zona 6, ma si raggiunge facilmente con circa mezzora di treno da Waterloo Station e si paga comodamente con la Oyster Card.
In un paio di minuti a piedi si arriva alla casa di Freddie, riconoscibile per la Blue Plaque apposta sulla facciata (le Blue Plaque sono delle targhe rilasciate dall’English Heritage per commemorare luoghi, persone o eventi importanti).
Passare da qui ci ha messo una certa emozione, pensare a quante volte Freddie Mercury avrà percorso quella stessa strada per andare al lavoro a Heathrow o alle prime prove con la band…

La casa della famiglia Bulsara a Feltham

 

La Blue Plaque sulla facciata della casa

Sempre a Feltham, ma dall’altra parte della ferrovia, c’è il Freddie Mercury Memorial, una targa posta sotto un alberello… non so perché sia posta proprio qui, ma già che siamo a Feltham non vuoi passarci e farci una foto ?

Il piccolo memorial sulla via principale di Feltham

Tornati in zona Centro a Londra, nel pomeriggio ci siamo soffermati sui luoghi in zona Covent Garden girando sempre a piedi (qui sono tutti molto vicini).
Siamo partiti dalla Royal Opera House, dove Freddie Mercury ha cantato insieme a Montserrat Caballé. Siamo entrati e abbiamo fatto un giro nell’ingresso dove sono esposti alcuni costumi di scena molto belli.

Royal Opera House

Poi abbiamo visto il Dominion Theater, dove Freddie ha fatto la sua ultima esibizione. Qui per molti anni si è tenuto il musical We Will Rock You e all’esterno c’era una grande statua di Freddie, ma ora l’hanno tolta purtroppo.

Dominion Theatreluoghi dei Queen a Londra

Terza tappa i mitici Trident Studios. In questi Studios hanno registrato tantissimi gruppi famosi, oltre ai Queen anche i Beatles, Elton John, i Genesis e David Bowie a cui è dedicata la Blue Plaque sopra la porta.

Trident Studios

 

La targa dei Trident Studios

 

La Blue Plaque sulla parete degli Studios

Un salto in Leicester Square, dove Capital Radio ha trasmesso per la prima volta Bohemian Rapsody e poi siamo andati al coloratissimo Heaven, il locale dove Freddie andava il sabato sera e dove ha conosciuto Jim Hutton.

La sede di Capitol Radio in Leicester Square

 

Heaven

Il giro del primo giorno si è concluso davanti al Playhouse Theater dove è stato girato il video di A Kind of Magic.

Playhouse Theatre

La mappa degli spostamenti di questa giornata, escluso Feltham, la trovi qui: https://goo.gl/maps/oC3ATv7qYkbc45ED6

2° giorno: questa giornata del tour dei luoghi dei Queen si sposta in zona Kensington e anche oggi partiamo con una pietra miliare nella storia della band: l’Imperial College. Qui è nata la band. Brian studiava qui, John Deacon ha fatto il suo provino e nella bacheca del bar ( lo Union Bar) era appeso l’annuncio per il batterista. Qui si è anche tenuta la prima performance pubblica dei Queen, una targa all’esterno del College ce lo ricorda.

Imperial College

 

Imperial College

 

La targa all’ingresso dell’Imperial College

Noi siamo entrati dall’ingresso principale e abbiamo gironzolato un po’ in giro per il College e poi volevo prendere un te allo Union Bar, però era ancora chiuso.

Union Bar

Ci siamo poi spostati all’Earl’s Court Exhibition centre, dove i Queen hanno suonato due volte nel 1977, ma purtroppo è stato demolito per fare credo degli appartamenti… adesso c’è solo un telone che copre i lavori in corso.

Earl’s Court

Dopo questa piccola delusione andiamo nel luogo più emozionante di tutto il tour: Garden Lodge.
Questa è l’ultima casa di Freddie Mercury, quella che si dice sia ancora abitata da Mary. Qui la privacy è d’obbligo, sui muri sono state cancellate tutte le scritte dedicate a Freddie e la porta è protetta da un plexiglas. Qualche bigliettino è ancora presente, ma rispettiamo la richiesta della famiglia di avere tranquillità e facciamo qualche foto in silenzio.

Garden Lodge
Garden Lodge
Lettere davanti alla porta di Garden Lodge

Passiamo davanti alla prima casa di Freddie in Stafford Terrace, poi dalla prima casa della band insieme in Sinclair Road e arriviamo alla terza casa in Holland Road, quella che hanno condiviso Freddie e Mary alla fine degli anni 70, dove Freddie ha composto Bohemian Rapsody. All’angolo c’era il pub dove la band si trovava spesso la sera, il Kensington Pub, ma ora è diventato un negozietto di alimentari.

Casa di Freddie in Stafford Terrace
Casa della band in Sinclair Road
Casa di Freddie e Mary in Holland Road

La giornata si è conclusa in due luoghi simbolo dei concerti, prima lo Shepherd’s Bush Empire, luogo di concerti “mitico”, dove tutt’ora suonano artisti importanti, poi l’Hammersmith Apollo dove i Queen si sono esibiti nei due concerti di Natale del 1975 e 1979.

Shepherd’s Bush Empire

 

Hammersmith Apollo

Ecco l’itinerario di questa seconda giornata: https://goo.gl/maps/9JvP2FSjwyocryQV9

Questo è quello che abbiamo visto in due giorni molto intensi, abbiamo camminato tanto e non ci siamo mai fermati troppo.
Altrettanti sono i luoghi significativi che purtroppo non siamo riusciti a visitare, da Wembley alle varie case degli altri membri della band o Biba, il negozio di abbigliamento dove Freddie ha conosciuto Mary (anche se ora c’è Zara al suo posto).

Londra è bella tutta, sia i grandi viali del centro che i piccoli mews nascosti. Questo tour dei luoghi di Queen a Londra è stato più che altro una scusa per avere un itinerario alternativo e scoprire zone mai viste.
Magari per la prossima volta studierò qualche altro tour a tema, si accettano suggerimenti !

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.