Sperimentare con un fluido non newtoniano

Un fluido non newtoniano è un materiale che può essere sia liquido che solido, cioè in base a come lo manipoliamo diventa liquido o solido.
Ovviamente la definizione è molto più complessa, ma se vuoi leggerla, c’è wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Fluido_non_newtoniano
Crearli in casa genera sempre divertimento e stupore, ed è semplicissimo.

fluido non newtoniano

Come creare un fluido non newtoniano

Occorrente:

  • 250g di maizena o amido di mais
  • 200ml di acqua
  • una ciotola
  • un cucchiaio
  • colorante alimentare facoltativo

Versa l’amido nella ciotola e aggiungi l’acqua poco alla volta, mescolando per evitare la formazione di grumi.
Vedrai subito che diventa abbastanza duro e scricchiolante… se usi le mani sentirai subito la consistenza più liquida in superficie e dura sul fondo della ciotola.

Adesso che hai mescolato tutto bene, vedrai che se immergi lentamente le mani e cerchi di afferrarlo, è liquido e ti scappa fra le dita. Ma se provi a dargli un pugno… ti farai male perchè diventa solido e la mano si fermerà sulla superficie.

E’ molto divertente per i bambini che si divertono a sbatacchiarlo, ad affondare le dita o a tentare di appallottolarlo.

Guarda il video del nostro esperimento con il fluido non newtoniano.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.