Il Calendario dell’Avvento con i cartoni del latte

Il Calendario dell’Avvento è stato preparato anche quest’anno, fatto da me e solo con materiale di recupero.
Quest’anno ho usato i cartoni del latte, che grazie alla loro forma, sembrano delle casette con il comignolo e ho costruito un villaggio di Natale.
E’ facile da fare e puoi decorarlo come preferisci.

calendario dell'avvento con i cartoni del latte

Il Calendario dell’Avvento con i cartoni del latte

Occorrente:
– cartoni del latte, ma anche altri contenitori in tetrapak (ad esempio quelli della passata di pomodoro o dei legumi)
– vernice o colore acrilico bianco
– una scatola o qualcosa da usare come supporto
– cartoncino verde per fare gli alberelli
– colori, tempere e occorrente per tagliare, incollare ecc..
– un filo di lucine a led

calendario dell'avvento con i cartoni del latte

Io ho preso una quindicina di cartoni, la maggior parte del latte, cercando fra marche diverse per avere forme diverse (alcuni hanno il tappo laterale, altri il tappo centrale, alcuni da litro, altri da mezzo ecc…)
Vanno lavati MOLTO BENE, non c’è niente di peggio della puzza del latte irrancidito…
Li ho colorati completamente di bianco usando la vernice. Io ho usato una vernice completamente naturale che avevo preso da Leroy Merlin ed è prodotta dalla Solas, che è quella che ho usato per imbiancare tutta casa, in questo vecchio post racconto perché ho scelto proprio questa.
Per avere una coprenza perfetta ho dato due mani di vernice.

Poi ho fatto i tagli per le finestrelle davanti, sul dietro ho fatto una “porticina” per infilare la sorpresa.
Ho decorato le casette disegnando le finestre, degli addobbi e i tetti.
All’interno, usando sempre l’apertura posteriore, ho attaccato con lo scotch la carta velina colorata. TIP: prima di comprare la carta velina, cercate nelle scatole delle scarpe, di solito la usano per avvolgere le scarpe, a volte anche colorata.

Ho fatto i buchi per far passare il filo con le luci led, ho incollato le casette con la colla a caldo sulle scatole che avevo ricoperto e usato degli sticker a forma di cuoricino per scrivere il numero del giorno, incollandoli come se fosse il numero civico della casetta.
Dai comignoli ho fatto uscire il fumo usando dell’ovatta sintetica incollata.

Ho aggiunto anche qualche alberello, facendo dei coni di cartoncino verde, per dare un’aria più natalizia. I coni sono fissati con una linguetta di cartoncino da una parte, così che si può piegare in avanti per prendere il regalino, ma rimangono al loro posto.

Questa mattina, nel buio della casa, le lucine accese hanno fatto proprio un bell’effetto. Sono decisamente soddisfatta di questo calendario dell’Avvento con i cartoni del latte. Facile, semplice, economico ed ecologico !

calendario dell'avvento con i cartoni del latte

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.